0 / € 0,00
   

Il VINUM Rosso Monferrato DOC

Rosso Monferrato DOC dall'antico vitigno Uvolino │ Ricco di Resveratrolo >50mg/LT 

 

> Bottiglia 0,75lt

 

  • Unico nel suo genere per quantità di Resveratrolo (50/60 mg/L), principio attivo naturale, ampiamente studiato per il suo potere antiossidante
  • Rosso Monferrato DOC
  • Prodotto con le preziose uve di un Antico vitigno Uvolino attivo già dall’Ottocento
  • Accurato controllo sui possibili contaminanti (micotossine, minerali pesanti etc.)

€ 29.90

  • formato
Aggiungi al carrello
 

Il Vinum Monferrato DOC Equilibrium Food è unico nel suo genere per quantità di Resveratrolo (50/60 ml/L): un principio attivo naturale ampiamente studiato per il suo potere antiossidante. Viene prodotto con le uve di un antico vitigno Uvolino attivo dall’Ottocento. Per le famiglie più illustri e abbienti dell'epoca, possedere qualche bottiglia di questo vino era segno di benessere.

Articoli per cartone: 6 bottiglie

Dimensioni: L 31 cm, P 26 cm, H 18.8 cm

Peso: 8.5 kg

Il resveratrolo è presente nell’acino dell’uva in piccolissime quantità: 50-100 microgrammi per ogni grammo di peso secco (0,3-0,5 milligrammi ogni litro di vino); perciò, per raggiungere dosi efficaci di solo resveratrolo, un umano dovrebbe mangiare circa 5 chilogrammi di buccia di acini di uva rossa al giorno.

 

“Gli scienziati non somministrano mai alle cellule in vitro o agli animali da sperimentazione il vino rosso, ma direttamente la molecola di resveratrolo, perchè sanno benissimo che l’alcol presente nel vino ucciderebbe immediatamente sia le cellule in vitro che gli animali da laboratorio”.

 

“Per questo motivo i risultati sono sempre ridimensionati sull’uomo quando viene testato solo il resveratrolo isolato, al contrario un vino come quello proposto da noi ricchissimo di resveratrolo (50/60 mg/l) (6.) contiene un’altrettanta ricchissima matrice polifenolica che permette di amplificare l’effetto benefico di quest’ultimo.”

 

“Basti pensare che un vino rosso in media può contenere tra 1-2 mg/L di resveratrolo totale, il vino selezionato da noi, che proviene da un vitigno antico riscoperto di recente “Uvalino” raggiunge un quantitativo tra i 50 e 60 mg/L a dipendenza dall’annata, potenziato da una matrice polifenolica altrettanto abbondante.”

 

Questo vino permette di ottenere gli effetti salutistici desiderati anche bevendo soltanto 150/200 ml (1/2 bicchieri) al giorno di vino rosso, che sarebbe la quantità raccomandata.

Purtroppo gli organi competenti addetti al controllo e gestione delle etichette per gli alcolici non permettono di indicare nemmeno il numero di polifenoli o resveratrolo.

 

Quindi prima di valutare le qualità nutrizionali e benefiche di un vino chiedete di visionare un rapporto di analisi nel quale potete accertare l’effettivo contenuto di resveratrolo totale, effettuato possibilmente da laboratori indipendenti.

 

Al contrario il resveratrolo estratto e commercializzato in alcuni integratori come Bioscalin e Revidox vantano doti miracolistiche grazie alla presenza di questo ingrediente. Il Giurì dell’Autodisciplina pubblicitaria ha però ritenuto gli slogan di questi integratori privi di valore scientifico, e gli studi clinici presentati non sono stati ritenuti in grado di supportare promesse così impegnative